I’M Magazine – Il party del terzo anniversario

Il terzo compleanno di “i’m magazine”, edito dall’attore Maurizio Aiello e  diretto dalla moglie giornalista Ilaria Carloni, è stato festeggiato al tennis  club Napoli con un raffinato party all’insegna della moda e del glamour,  contrassegnato da gioia, eleganza e bellezza e dall’enorme affluenza di attori,  imprenditori, artisti e politici protagonisti delle pagine patinate, accorsi a  congratularsi con la giovane coppia. Il simpatico e affascinante attore ha  accolto gli ospiti su un red carpet incorniciato da luci rotanti, degno di un  evento hollywoodiano, e sullo sfondo un mega backdrop nero con impressi i marchi  degli sponsor che tra i tanti hanno avuto l’occasione di essere partner  dell’evento: Mont blanc, Harmont & blaine, Campanile, Liu-Jo luxury e Smart  minimax s.p.a. Napoli, che ha esposto tre esclusive Smart edizione limitata ai  lati della passerella. ma non solo. l’eccezionale scenografia, curata e  allestita dalla tecnoservice s.a.s. di Peppe Sabatini, comprendeva anche un  enorme pannello in pvc sul quale è stato proiettato il logo i’m con luci led  multicolor. è in questo suggestivo scenario che gli ospiti sono stati accolti da  bellissime modelle vestite da Maryenne, proprietaria dell’omonimo negozio di via  morelli, con sofisticate gonne di Brunello Cucinelli e t-shirt con stampato il  logo della rivista. Gli invitati, prima di poter entrare all’interno del  circolo, trasformato in una location scintillante di luci colorate e loghi i’m  paillettati, sono stati bersagliati sul red carpet dai numerosi fotografi e  paparazzi accorsi da Roma e Milano. Tra i più fotografati sicuramente i vip, tra  i quali Biagio Izzo, Maurizio Casagrande, Carlo Buccirosso, Fabio Fulco,  Giovanna Rei, Mario Porfito, Giacomo Rizzo, Simone Schettino, Francesco  Paolantoni, Rosaria de cicco, Mimmo Esposito, Marjo Bartesegui, Carmine Recano,  Yiliya Mayarchuk, Maria Mazza, Benedetta Valanzano, Michele Caputo, Ernesto  Mahieux, Enrico Varriale, Lucio Caizzi, Fabrizio Fierro,Lina Carcuro, Francesca  Fioretti, Nachi Simonetti, Gianluca Zito, Alessandro Lucaks e Rosa Baiano del  grande fratello. Iimmancabili anche i colleghi di Maurizio di “un posto al  sole”: Patrizio Rispo, Alberto Rossi, Cristina Dd’alberto, Claudia Ruffo,  Michelangelo Tommaso col produttore Fabio Sabbioni. Tra gli ospiti  istituzionali, presenti anche allo scorso compleanno di I’m, il comandante  interregionale dei carabinieri generale Maurizio Scoppa, il comandante regionale  della guardia di finanza, generale Giuseppe Mango con Stefania, l’ex candidato a  sindaco di Napoli Gianni Lettieri, il presidente della camera di commercio di  Napoli Maurizio Maddaloni con la moglie Ada e il consigliere provinciale Serena  Albano. Tra gli omaggi ricevuti dall’editore e consorte, un elegante ombrello in  seta nera con pomello Swarovsky e la scritta i’m magazine di strass, realizzato  in esclusiva dal maestro degli ombrelli Mario Talarico, arrivato insieme ai  portabandiera dell’eccellenza partenopea: lo scultore Lello Esposito, il re  delle cravatte Maurizio Marinella, Gianluca Isaia titolare della omonima  sartoria con Lia, il maestro dell’arte presepiale Marco Ferrigno e Ugo Cilento  dell’omonima sartoria con la moglie Roberta. Maurizio e Ilaria – chic in un  sofisticato composè arancio e nero – hanno ricevuto i complimenti da tutti gli  invitati, tra cui Annalisa e Enzo De Paola, la professoressa Annamaria Colao,  moglie del presidente della Campania Stefano Caldoro assente giustificato per  impegni istituzionali, l’ad della clinica mediterranea Celeste Condorelli con il  marito Marco Agostini, il direttore del Roma Antonio Sasso, l’imprenditore  Salvatore Decristofaro con la bellissima Valeria, il direttore della bps  Francesco Chianese, il principe Carlo de Gregorio Cattaneo di sant’Elia, lo  stilista Gianni Molaro, Valeria della Rocca, il produttore Umberto Massa, il  console di Bulgaria Gennaro Famiglietti con la moglie Rosy, Eduardo Tartaglia  con Veronica Mazza, Fabrizio e Roberto Lo Russo. La rivista “I’m” – esteticamente sempre più attraente, anche per l’eccezionalità dei marchi  inserzionisti come Louis Vitton, Damiani, Fendi, Bulgari, Valentino,  Ferragamo,Tod’s – è diventata sinonimo di esclusività e prestigio, incentrata  com’è sulle eccellenze della Campania, sulla napoletanità migliore celebrata in  oltre 140 pagine patinate. Dopo i flash di rito sul red carpet, il party ha  preso forma tra sfilate di moda, cocktail e musica. tra i tanti, in pole  position, i fedeli sponsor di i’m, bruno nardelli di liu Jo luxury, Jerry  Tommolini di pin up, Renata menniti di Harmont & blaine, luigi e matilde nusco  ad di Nusco porte, Adriana ed Erika Brinkmann, Alessandro D’ambrosio  responsabile marketing di original marines con la moglie Gina, Giuseppe Casillo  ad di Altanus, Luigi Russo, profumiere dei vip, Stefania Cilento di studio  morelli, Gino Scogliamiglio della casa di orologi Calabritto 28 e i fratelli  Funari delle omonime concessionarie. Tra raffinati finger food e assaggi di  primi caldi dell’impeccabile buffet a braccio predisposto da gala eventi di  Sonia e Paolo Tortora, innaffiati dai vini di Generoso Di Meo, sono partite le  sfilate presentate da Nicoletta del Greco che hanno portato sul red carpet i  preziosi gioielli decorati in smalto artistico, abiti, foulard e sciarpe in seta  griffati frey Wille pure art e all’esterno – sul campo da tennis,  eccezionalmente messo a disposizione dal presidente Luca Serra e dalla moglie  Livia Panico – splendide modelle hanno indossato la collezione estate 2011 della  linea di costumi da bagno pin up e Agogoa. Tra i momenti più fotografati della  serata, sicuramente quello del taglio a due mani della gigantesca torta coperta  di glassa bianca e fuxia – con il nome della rivista a caratteri cubitali – che  Maurizio e Ilaria hanno eseguito fra applausi e brindisi augurali. subito dopo,  danze sfrenate fino a notte fonda, sui mix 130 del dj Checco tè.